fbpx

LA PREPARAZIONE ATLETICA DI POWERSYSTEM

velosystemplus-centro-biomeccanica-torino-biella-preparazione-atletica

La preparazione atletica l’abbiamo detto più volte, deve essere intelligente e finalizzata a raggiungere i propri obiettivi. Salire in sella e pedalare tanto può essere utile se si desidera solo ottenere un buon livello di salute ma non è sufficiente se si hanno degli obiettivi, che possono essere agonistici o l’affrontare un lungo viaggio.
Alla base del miglioramento c’è la formazione della fase aerobica, molto importante perché prepara il corpo agli sforzi impegnativi che verranno effettuati durante gli allenamenti successivi ed in corsa.

PowerSystem ti offre una preparazione atletica personalizzata che indica il tipo di uscite e di allenamenti da effettuare per tutta la stagione. All’interno racchiude quindi tutte le sessioni che si dovranno realizzare per raggiungere gli obiettivi designati. Avere il proprio piano di allenamento permette di avere sott’occhio l’impegno necessario da qui a un anno e quindi capire immediatamente se gli obiettivi scelti sono all’altezza delle proprie capacità ed esigenze. Inoltre primo passo per rendere più scientifica la propria preparazione atletica, evitando errori grossolani o d’incappare nel sovrallenamento.

Per chiunque abbia degli obiettivi, sia di tipo agonistico o comunque di impegno a lungo termine, avere la propria preparazione atletica personalizzata da PowerSystem serve a mantenere alta la motivazione e sapere sempre cosa si sta facendo e perché.

La preparazione atletica personalizzata verrà suddivisa in 3 periodi:

  • Prima fase: è una lunga fase fondamentale per creare una solida capacità di resistenza aerobica e di tono muscolare, in grado di supportare il lavoro intenso della fase successiva. In questo periodo meglio effettuare uscite lunghe o lavoro in palestra, per una durata di circa due mesi.

  • Seconda fase : una fase dove la quantità delle uscite diminuirà per prediligere l’intensità, in modo da lavorare prevalentemente sulla soglia lattacida e iniziare lavori per stimolare il Vo2 max. In questo periodo trovano posto le ripetute e i lavori molti intensi. Di solito un periodo del genere dura circa un mese.

  • Periodo di mantenimento: una fase che coincide con l’inizio della stagione, dove bisogna lavorare per mantenere al massimo livello la forma fisica.

Con una preparazione atletica specifica,Power System ti guiderà al meglio durante tutta la stagione agonistica evitando di commettere errori che ti porterebbero inevitabilmente al mancato raggiungimento degli obiettivi prefissati.

L’errore più grave che fanno molti ciclisti è quello di scaricare da internet le tabelle di allenamento dei pro e cercare di imitarle. Si tratta del primo passo per perdere entusiasmo, poiché il carico di lavoro è insostenibile per una persona che debba coniugare sport, lavoro, famiglia e vita al di fuori della bici. Il piano di lavoro deve essere sempre basato sulla propria persona.

L’altro errore da evitare è quello di porsi obiettivi troppo elevati. Allenarsi per vincere una granfondo al primo anno di attività, è il tipico errore che identifica un obiettivo troppo alto, che costringerà a un lavoro insostenibile che potrà sfociare nella perdita di motivazione (o, nei casi più gravi, nel sovrallenamento).

Per una preparazione ad alto livello è consigliato e praticamente indispensabile un POWER METER (misuratore di potenza) che permette uno svolgimento della preparazione atletica in modo preciso e misurato ed al tuo Coach di monitorare costantemente lo svolgimento degli stessi. Noi proponiamo ASSIOMA, un prodotto eccellente ad un costo super conveniente.

Sistemi di allenamento innovativi e all’avanguardia che permettono di ottenere risultati concreti ti accompagneranno per tutto il periodo della preparazione.
Ogni atleta verrà sottoposto a test di valutazione atletica più di una volta durante il corso della stagione per valutare la condizione e la crescita di condizione tra cui :

TEST INCREMENTALE – 80 €

 

Nel ciclismo il test è condotto su cicloergometro dunque il carico imposto durante il test è espresso in termini di potenza. Il carico viene incrementato linearmente a step costanti correlandolo con la frequenza cardiaca.

La soglia anaerobica è lo stato fisiologico che fa da spartiacque tra utilizzo dei sistemi energetici aerobico o anaerobico. L’attivazione del sistema anaerobico avviene gradualmente con il carico manifestando una cuspide nel punto corrispondente al passaggio di stato fisiologico (transizione tra i sistemi aerobico ed anaerobico). Il test è quindi strutturato in modo tale che emerga questa cuspide e possa essere agevolmente individuata la soglia anaerobica.

Il test Incrementale si esegue su cicloergometro dove la cadenza di pedalata è un parametro che non viene fissato, l’atleta viene lasciato pedalare in maniera naturale in modo tale che si possa poi verificare se la potenza espressa sarà maggiormente a carico della forza impressa sul pedale o dal ritmo (rpm).

CRITICAL POWER TEST – 80 €

 

 

Serve per impostare il modello CP- W’, la novità degli ultimi anni riguardante il concetto di soglia: la possibilità di misurare l’esaurimento delle proprie capacità anaerobiche rappresenta qualcosa di davvero importante.

Critical Power: il ritmo di lavoro più alto che può essere sostenuto a medio termine senza un progressivo incremento del contributo non-aerobico.

La durata dell’intervallo in cui CP è sostenibile è compresa tra i 15′ ed i 30′, a seconda delle capacità aerobiche e anaerobiche dell’atleta e del suo livello di allenamento. In questa condizione il lattato raggiunge la più alta concentrazione che il corpo è in grado di mantenere stabile. Oltre CP il lattato aumenta in maniera incontrollata.

W’ (W Prime): la quantità totale di lavoro che può essere eseguita al di sopra della Critical Power, fino al limite della tolleranza (o punto di esaurimento o massima fatica sostenibile). Il risultato è che, per ogni potenza maggiore di CP, ci sarà un “tempo di esaurimento” oltre il quale l’atleta non sarà in grado di rimanere sopra CP, ma dovrà diminuire la potenza.

TEST 5-1-5 – 80 €

Con l’utilizzo del saturimetro possiamo avere molte informazioni su cosa limita maggiormente la prestazione, se una componente muscolare (scarso utilizzo dell’ossigeno a livello muscolare), cardiaca (insufficiente portata cardiaca) o polmonare (difficoltà a caricare emoglobina di ossigeno o a smaltire la co2 prodotta).

Oltre a questi aspetti si possono valutare altri aspetti tra cui occlusioni venose e arteriose per avere un quadro completo dell’atleta.

Se sei deciso e vuoi finalmente affrontare un programma di allenamento che ti porti a raggiungere  il massimo dalle tue potenzialità questa è la tua occasione. PowerSystem offre la possibilità di una preparazione atletica completa in base alle esigenze di ogni cliente con diverse soluzioni.

Contattataci per un preventivo, saremo in grado di proporti una preparazione atletica personalizzata che soddisferà le tue esigenze.

× Come posso aiutarti?